terracina

Il poeta Mario Mastrangelo

Il poeta Mario Mastrangelo

Mario Mastrangelo, poeta dialettale di origini campane, sarà l’ultimo ospite dell’anno scolastico 2014/2015 del liceo “Leonardo Da Vinci” di Terracina giovedì 28 maggio alle ore 15. Nell’Aula Magna della scuola dialogherà con gli studenti, con i docenti e con il pubblico presente nell’ambito del Progetto  “L’albero della poesia – Incontri con la poesia contemporanea”, giunto a conclusione del suo secondo anno. Mastrangelo presenterà, in particolare, il suo ultimo libro “Nisciuna voce”, edito da Raffaelli (Rimini). A seguire il poetry slam con i ragazzi della scuola.

Edward Hopper , Le bistrot, 1909. Oil on canvas, Whitney Museum of American Art, New York

Edward Hopper , Le bistrot, 1909. Oil on canvas, Whitney Museum of American Art, New York

Il quarto incontro de L’albero della poesia al Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Terracina ha ospitato Adelelmo Ruggieri. Dietro la cattedra delle presentazioni, oltre all’autore, abbiamo avuto i ragazzi con i propri fogli di carta pieni di appunti, le professoresse con i loro apparati critici e il poeta Rodolfo Di Biasio con in mente le amicizie in comune con Ruggieri. Ed è stato proprio quest’ultimo a farci notare una caratteristica importante del poeta marchigiano: la sua è scrittura della fissità, anzi più esattamente Rodolfo l’ha definita “poesia oggettuale”.

Silvestro Lega (Modigliana, Forlì, 1826 - Firenze, 1895) "Il pergolato" 1860, olio su tela, 72 x 92 cm Pinacoteca di Brera, Milano, Italy

Silvestro Lega, “Il pergolato” (1860, olio su tela) – Pinacoteca di Brera, Milano, Italy

Da Fermo a Terracina, la poesia è un continuo viaggio. Sarà il poeta e narratore marchigiano Adelelmo Ruggieri l’ospite di giovedì 19 marzo 2015 alle ore 15.30 all’interno dell’Aula Magna del liceo “Leonardo da Vinci” di Terracina, dove dialogherà con gli studenti, con i docenti e con il pubblico presente nell’ambito del Progetto  “L’albero della poesia – Incontri con la poesia contemporanea”. Parteciperà anche il prof. Rodolfo Di Biasio, in quanto amico intimo di tanti poeti di cui ha scritto crticamente lo stesso Ruggieri.

tracce“Tracce”, dall’evento al racconto, è il percorso trasversale che ha trasformato una prestigiosa rassegna musicale che si è tenuta nell’estate 2014 nel centro storico alto di Terracina in un documentario, una mostra, moltitudine espressiva e riscrittura dell’arte con l’arte. Dal 6 all’8 marzo sarà possibile prendere parte alla rassegna presso il Palazzo della Bonificazione Pontina. Ne parliamo anche sul sito della nostra associazione perchè “Uneven eye” ha realizzato il primo cortometraggio sulla figura di Libero de Libero ed ha preso parte al Festival di poesia “verso Libero”: insomma, si tratta di un collettivo che non si occupa di poesia, ma ne tratta la materia quando fa dialogare tra loro le Muse.

Bianca Maria Frabotta ph©campanini-baracchiBiancamaria Frabotta, docente di “Letteratura italiana contemporanea” a  “La Sapienza” di Roma e poetessa, sarà ospite a Terracina giovedì 5 febbraio 2015 alle ore 15.30 all’interno dell’Aula Magna del liceo “Leonardo da Vinci” di Terracina, dove dialogherà con gli studenti, con i docenti e con il pubblico presente nell’ambito del Progetto  “L’albero della poesia – Incontri con la poesia contemporanea”. La professoressa romana è stata anche pubblicata recentemente da Mondadori con “Da mani mortali”, libro che presenterà proprio a Terracina.