News

Francesco Iannone Milo De Angelis

Francesco Iannone premiato da Milo De Angelis

È Francesco Iannone, giovane salernitano, il vincitore della prima edizione del Premio “Solstizio” dell’associazione Libero de Libero per l’opera prima in versi. “Poesie della fame e della sete” ha messo d’accordo l’intera giuria di qualità del concorso, composta da Arnaldo Colasanti, Claudio Damiani, Milo De Angelis e Davide Rondoni. A Iannone andrà un premio in denaro di € 1000 ed un riconoscimento che si aggiunge alla lista di cui il suo bel libro fa sfoggio (alla terza ristampa con Ladolfi editore). Secondo classificato il fiorentino Bernardo Pacini, autore di “Cos’è il rosso” (Edizioni della Meridiana); al terzo posto Massimiliano Mandorlo, che ha esordito con il volume “Luce evento” edito da Raffaelli.

presentazione associazione de libero

In duecento sabato scorso 12 Ottobre hanno salutato con calore l’ufficializzazione della nascita della prima associazione culturale in Italia dedicata a Libero de Libero. La sala rossa di Palazzo Caetani di Fondi ha contenuto a stento il folto pubblico accorso anche per rendere omaggio ad uno dei cittadini più illustri di tutta la storia della città. Splendidi i contributi da parte dei due rappresentanti del Comitato Scientifico della Associazione, Claudio Damiani (Presidente Onorario) e Davide Rondoni, e del prof. Marcello Carlino, autore della prefazione all’ultimo volume che raccoglie “Tutte le poesie” di Libero De Libero (Bulzoni, 2011), curato da Anna Maria Scarpati e da Valentina Notarberardino, moderatrice dell’incontro.

locandina presentazione associazione de libero

Nasce nella sua città d’origine, a 110 anni dalla sua nascita anagrafica, la prima associazione ufficiale in Italia intitolata a Libero de Libero, una delle figure umane ed intellettuali più complesse ed interessanti del Novecento. Questa nuova realtà si presenterà al pubblico per la prima volta sabato 12 Ottobre prossimo a Palazzo Caetani alle ore 18, all’interno di una serata in cui s’incastonano diversi appuntamenti da non perdere.